Ricetta gustosa di pasqua

Pasqua si avvicina e come sempre siamo più che preparati al tema! Abbiamo un nuovo evento in calendario, con un menu gustoso e super colorato! Inoltre tante sorprese aspettano grandi e piccini. Curiosi vero? Date un'occhiata al nostro sito, al menu e non esitate a prenotare un tavolo!

Noi intanto vi ingolosiamo con una ricetta pasquale :) Buona lettura.



Ingredienti:

500 gr di bieta o spinaci

200 gr di ricotta

40 gr di parmigiano reggiano grattugiato

40 gr di pecorino grattugiato

6 uova

2 pasta sfoglia già pronta

pepe qb

sale qb

pomodorini per decorazione


Preoarazione:

Lavate accuratamente e sbollentate la bieta in una pentola con coperchio per 10 minuti in acqua leggermente salata. Poi scolatela, lasciatela intiepidire e strizzatela molto bene.

Preparate il ripieno della torta Pasqualina amalgamando bene la ricotta, con 1 uovo, il parmigiano e il pecorino. Lavoratelo bene aggiungendo poco sale e pepe. Quando il composto sarà ben amalgamato, unite la bieta lessata. Potete farlo unendo le foglie così come sono oppure tritarle al coltello.

Prendete uno stampo circolare di 22 – 24 cm di diametro non troppo basso, e foderatelo con la carta forno e il primo rotolo di pasta sfoglia. Foderato lo stampo, riempitelo con il ripieno di ricotta e bieta, preparato precedentemente.


Aiutandovi con un cucchiaio, fate 4 piccoli incavi nel ripieno equidistanti l’uno dall’altro. Sgusciate in ciascun incavo un uovo intero, in modo che durante la cottura diventi sodo.

Chiudete la torta con il secondo disco di pasta sfoglia e ripiegate il bordo del disco della base all’interno sigillandolo delicatamente.

Spennellate la superficie con uovo sbattuto e foratela con la punta di una forchetta, magari decorandola con un disegno o una scritta pasquale per renderla più carina.

Infornate la torta pasqualina a 180 °C per circa 60 minuti. Se si dovesse scurire troppo in superficie, copritela con un foglio di carta d’alluminio.


Versione con pomodorini:

Al posto di coprire la torta con il secondo strato di pasta sfoglia, copritela con fettine di pomodoro precedentemente lavato e infornate.



20 visualizzazioni